Di Luke Stamper, Marketing & Sales Executive, Mando Agency

La scienza è qui: come esseri umani, per prima cosa sentiamo, poi pensiamo.

Le prospettive dei partner

Cerchi di convincere qualcuno del suo obbligo nei confronti degli altri? Potresti fare un'argomentazione razionale, utilizzando l'etica della virtù di Aristotele , ad esempio, su come il modo in cui trattiamo gli altri non solo influenza loro, ma anche la nostra felicità. Oppure puoi invitarli a guardare Les Misérables. Cosa pensi che sia più efficace? (Lasciando perdere ciò che è più divertente!)

Tutti conosciamo il potere delle storie. Sono il modo in cui costruiamo la nostra identità: "Vengo da questa famiglia, sono cresciuto in questo luogo, ho vissuto queste cose, ecc." Sono il modo in cui entriamo in contatto con gli altri. E sono il modo in cui creiamo e viviamo il significato.

Un buon storytelling per fare del bene

Ente di beneficenza registrato con oltre 15.000 volontari e 3.500 membri dello staff, la Croce Rossa britannica aiuta milioni di persone nel Regno Unito e nel mondo quando si verifica una crisi. Che si tratti di ispirare i dipendenti o di sollecitare volontari e donatori, uno dei loro valori più grandi è la storia. È il modo in cui comunicano le esigenze della comunità, la loro risposta, e l'invito a unirsi a loro.

Ma c'è stato un problema. La loro piattaforma di storytelling non era ben integrata con il sito web principale. Quindi, i viaggi da e verso la piattaforma erano tutt'altro che senza soluzione di continuità, e creavano un'esperienza disarticolata per ogni visitatore. Era giunto il momento di cambiare. Con il supporto dell'agenzia Mando, un Sitecore Solution Silver Partner, hanno introdotto "Stories", una nuova sezione modulare del loro sito web costruita con Sitecore.

Promuovere connessioni significative per l'impatto

Il progetto Stories è la nuova soluzione del blog della Croce Rossa britannica. Ma per la Croce Rossa britannica è più di un semplice blog. Sul front-end, è una piattaforma coinvolgente per i visitatori, qualcosa di cui la loro presenza online aveva disperatamente bisogno. Sul back-end, fornisce all'organizzazione un nuovo modello e una nuova strategia di contenuti, consentendogli di creare contenuti che si connettessero con il pubblico in modo facile e agile.

I moduli riutilizzabili rendono la gestione della homepage e delle pagine delle categorie Stories molto più efficiente. Il team che si occupa dei contenuti del sito web può ora aggiornare facilmente Stories con contenuti che si connettano con gli utenti nel loro momento attuale. I moduli hanno anche potenziato le campagne per migliorare il coinvolgimento e approfondire la comprensione del lavoro dell'ente benefico. In breve, la nuova piattaforma ha portato a coinvolgimenti più significativi e di impatto, che è esattamente il ruolo che il digitale deve svolgere nella nostra nuova normalità.

Durante l'epidemia di Covid-19, ad esempio, la piattaforma Stories è stata utilizzata per superare le sfide relative alla solitudine. Le storie hanno permesso alla Croce Rossa britannica di pubblicare articoli che mostravano come semplici atti di gentilezza, come fare una telefonata a un vicino vulnerabile, potessero fare una grande differenza nella vita di qualcuno. La piattaforma Stories viene utilizzata anche per aumentare la consapevolezza sulla loro risposta di recupero dopo una massiccia esplosione nella capitale libanese di Beirut.

Sia il pragmatismo che il fattore umano portano al successo

Abbiamo notato che la presenza online della Croce Rossa britannica non era così accattivante come avrebbe potuto essere. Il motivo? Il loro sito web principale è fortemente orientato alle attività e incentrato sull'utente del servizio. Questo è essenziale. Garantisce che le persone ricevano l'aiuto di cui hanno bisogno quando ne hanno più bisogno. Tuttavia, sebbene essenziale, questo approccio pragmatico ha creato barriere tra il marchio della Croce Rossa britannica e il coinvolgimento dei suoi utenti.

La soluzione Stories ha aiutato la Croce Rossa britannica a superare questa disconnessione. Consente loro di mantenere il pragmatismo del proprio sito e di offrire un elemento umano attraverso lo storytelling, fornendo al contempo contenuti per rispondere alle esigenze degli utenti e ispirare azioni come donazioni o la registrazione volontaria.

Il modulo Stories è attivo solo da quattro mesi, ma i dati sulle prestazioni suggeriscono che gli utenti trascorrano più tempo lì che sul sito web della Croce Rossa britannica principale, visitando più pagine per sessione e tornando sul sito più spesso.

In termini di performance dei canali, in particolare, la Croce Rossa britannica ha notato che la ricerca organica è ancora la principale fonte di acquisizione. Dal lancio, Stories ha visto la presenza di oltre 10.000 visitatori e il loro numero è in costante aumento. E data la facilità d'uso della piattaforma, i team potranno rispondere in modo agile alle ricerche attuali, ottimizzare la loro SEO, aumentare il traffico organico e, speriamo, aumentare il coinvolgimento.

Quando si tratta di creare customer experience significative, lo storytelling e l'empatia sono essenziali. Scopri di più su come guidare con il cuore per una migliore customer experience.

Luke Stamper è Marketing & Sales Executive presso Mando Agency. Puoi seguirlo su LinkedIn.