Vai al contenuto principale

Offrire esperienze digitali

Come scegliere una piattaforma di esperienza digitale (DXP)

Scopri i fattori più importanti da considerare, le funzioni principali da comparare e le fasi da seguire quando si seleziona una DPX.

Capitolo 1

Il marketing nell’era digitale

Ricordi il periodo in cui quasi ogni esperienza digitale iniziava sul sito web di un'azienda? Il sito web di un marchio rappresentava il suo fulcro digitale e i marketer potevano contare sul fatto che i clienti si dirigevano innanzitutto lì. Quel tempo, ovviamente, ormai appartiene al passato. Oggi i marketer devono offrire esperienze multicanale su molti dispositivi per soddisfare rapidamente le mutevoli aspettative. I customer journey sono più complessi che mai, e per ottenere spazio, i brand devono condividere messaggi personalizzati e uniformi in ogni occasione.

La sola tecnologia non è in grado di risolvere i problemi di strategia, ma la giusta combinazione di strumenti può aiutare la aziende a raggiungere il loro pieno potenziale nell'era digitale. Questo articolo offre una cornice e una guida per i professionisti responsabili della selezione, implementazione e gestione di una piattaforma di esperienza digitale unificata (DXP).

In parole semplici, una DXP è una suite integrata di strumenti e servizi che si adatta al coinvolgimento omnicanale e personalizzato dell'era digitale. Le DXP consentono alle aziende di favorire le interazioni significative che creano la fidelizzazione dei clienti, offrendo i mezzi per parlare ai loro potenziali clienti, clienti esistenti, dipendenti, altri stakeholder e ascoltarli. Le aziende che scelgono e implementano la DXP in modo oculato, raccolgono i vantaggi di un time-to-market più rapido, flussi di lavoro di marketing semplificati e relazioni con i clienti durature.

Capitolo 2

6 domande per prepararsi

Se hai appena cominciato a esplorare l'esigenza di una soluzione di DXP, inizia a rispondere a queste sei domande per chiarire gli obiettivi e inquadrare il progetto:

  1. Chi sono gli stakeholder principali?
    Individua un piccolo gruppo di individui per discutere e favorire la decisione.
  2. Quali obiettivi aziendali desideri conseguire?
    La tecnologia dell'esperienza digitale non deve condizionare l'agenda. Dovrebbe piuttosto essere alla base della strategia. Definisci i tuoi obiettivi, determina il piano d'azione e poi cerca una soluzione per realizzare entrambi.
  3. Di quali funzionalità di base necessiti per raggiungere questi obiettivi specifici?
    Cerchi un'opzione di e-commerce, di analisi, di distribuzione omnicanale? Fai un elenco, quindi raggruppa i requisiti nelle funzionalità che già possiedi e in quelle che dovrai acquisire.
  4. Qual è l'aspetto distintivo del modo in cui offri le esperienze digitali ai tuoi clienti?
    Comprendere le sfumature delle tue campagne di marketing e del tuo ambiente di pubblicazione ti aiuterà a garantire che la DXP selezionata possa allinearsi agli attuali flussi di lavoro aziendali.
  5. Quale tipo di informazioni analitiche ti servono per prendere decisioni?
    Grazie a un quadro realistico dei dati che desideri raccogliere e del modo in cui come userai le informazioni che ne ricavi, sarai maggiormente in grado di scegliere la DXP migliore.
  6. In cosa consiste l'attuale stack MarTech?
    Non procedere senza aver prima condotto un'approfondita revisione del tuo attuale stack MarTech. Osserva chi in azienda utilizza le varie componenti dello stack, quali fasi del ciclo d'acquisto sono supportate da ciascun elemento e qualunque connessione esistente all'interno dello stack. Inoltre, dovrai andare oltre il MarTech e considerare altre tecnologie, ad es. il CRM, che dovrai integrare. Queste informazioni saranno preziose, non soltanto per la pianificazione, ma anche per l'implementazione e l'adozione della tua DXP.

Capitolo 3

Le caratteristiche principali della DXP

Con un chiaro senso delle priorità e un accordo tra gli stakeholder più importanti, puoi iniziare a considerare le caratteristiche di una specifica soluzione. Per quasi ogni azienda, la flessibilità sarà la prima priorità. Ecco alcune ulteriori considerazioni:

  • Analisi: sì, dovrai raccogliere dati da ogni interazione, e in ogni canale, per avere un quadro chiaro dei tuoi clienti. Ma tali dati risultano inutili se non possono avere un immediato valore pratico. Molte aziende finiscono sommerse dai dati, senza acquisire alcuna informazione reale che porti risultati. Assicurati che la soluzione scelta includa analisi che filtrino il rumore per offrire informazioni concretamente sfruttabili.
  • CMS: alla base di ogni principale DXP si trova un potente sistema di gestione dei contenuti che gestisce il sito web aziendale e supporta i processi editoriali. Pe saperne di più sulle differenze tra un CMS e una DXP,  leggi questo articolo.
  • Commercio: se stai cercando un motore di e-commerce, deve integrarsi con i contenuti, in modo da gestire l'esperienza d'acquisto end-to-end, dal magazzino e dagli ordini al prezzo e alle promozioni. Per ulteriori suggerimenti sulla valutazione delle soluzioni commerciali, consulta “Le sei funzionalità essenziali per una piattaforma commerciale moderna”.
  • Costi: per valutare il vero costo della proprietà della tua DXP, considera l'abbonamento, la licenza, i servizi professionali e altre spese, poi considera questi costi in relazione ai benefici attesi. Non accontentarti di un ROI eccezionale che non sia eccezionale.
  • A prova di futuro: a un certo punto, in un futuro non così distante, dovrai aggiungere funzionalità di DXP che non erano importanti per l'obiettivo originario. Quanto sarà difficile estendere la piattaforma per supportare la gestione delle risorse digitali, l'automazione del marketing o altre esigenze urgenti? È meglio saperlo prima di cominciare.
  • Interoperabilità: l'interoperabilità è centrale per la soluzione o sembra essere un elemento secondario? La soluzione che adotti deve potersi integrare con facilità in soluzioni di terze parte.
  • Sicurezza e conformità: non serve dire che qualsiasi DXP selezionata deve offrire una sicurezza eccellente a ogni livello. Per le aziende globali, la conformità alle normative sulla privacy di tutto il mondo rappresenta un altro fattore cruciale da confrontare.

Capitolo 4

Implementazioni di DXP di successo

Una volta stabilita la DPX preferita, inizia il vero lavoro. Come con qualunque nuova tecnologia, una comunicazione e una formazione eccellenti diventano fondamentali per promuovere l'adozione dell'utente finale. Tieni d'occhio gli obiettivi che hai fissato durante la fase di pianificazione, così avrai un quadro chiaro del confronto tra il prima e il dopo. Ad esempio, potresti misurare e documentare se il time-to-market è aumentato o se il livello di soddisfazione dei clienti è migliorato. Prenditi il tempo di raccogliere feedback in tempo reale, così all'occorrenza, puoi adattare l'implementazione e il lancio per massimissare il ROI.

La tua piattaforma di DXP deve offrire un'esperienza digitale completamente integrata e ininterrotta nei canali e dispositivi e lungo l'intero customer journey. Offri ai marketer l'opportunità di concentrarsi sulla qualità, invece che sulla quantità, e accadranno cose meravigliose.

Abbiamo riscontrato ripetutamente come la giusta DXP possa garantire processi di marketing più efficienti, rafforzare le relazioni con i clienti e superare le sfide aziendali. Scopri la nostra piattaforma di esperienza digitale.